domenica 17 agosto 2014

Tutorial incollare il Fimo

Molti brand di paste polimeriche annoverano nei loro prodotti una variante in gel della pasta. E' il caso del Fimo Liquid, venduto in bottigliette da 50ml e, recentemente, da 200ml, ad un costo che va da 6.50€ per la versione ridotta a 12.90€ per quella grande.
Si presenta come un liquido denso e biancastro che diventa trasparente dopo la cottura e che può essere amalgamato a coloranti liquidi, in polvere e alla pasta solida, e si presta ad innumerevoli utilizzi.
Uno di questi è incollare pezzi di pasta tra loro.

Personalmente preferisco incollare i pezzi di pasta, quando sono crudi, senza il gel, non perché il risultato sia migliore o peggiore, ma perché essendo il Fimo Liquid particolarmente scivoloso impiego il doppio del tempo rispetto al farne a meno.
Quando però è necessario fare aderire pezzi di pasta già cotti il Fimo Liquid è un ottimo aiutante.
Ovviamente va in seguito cotto per potersi solidificare seguendo le stesse indicazioni valide per la cottura della pasta
Alcuni accorgimenti che mi sento di darvi:
  • considerate che il Fimo Liquid è particolarmente scivoloso e che in fase di cottura diventerà ancora più liquido fino a solidificarsi nella fase finale.
  • Per fare aderire due pezzi di pasta tra loro, potete prendere un terzo pezzetto di pasta dello stesso colore, aggiungerci una goccia di Fimo Liquid, mischiare bene fino ad ottenere un composto molle e appiccicoso ed utilizzare questo risultato per incollare le due parti (nel video invece, uso il Fimo Liquid puro).
  • Il Fimo Liquid non è una colla, quindi non usatelo per fare attecchire le vostre creazioni alle basi metalliche ma usate in quel caso prodotti specifici.
  • Questo materiale fa reazione con alcuni tipi di plastica e se avete quindi la necessità di conservarlo in un posto diverso dalla sua boccetta originale, preferite contenitori in vetro per andare sul sicuro o fate prima dei test per valutare l'effettiva reazione della pasta alla plastica.

0 commenti:

Posta un commento

Tu cosa ne pensi?

Created By Sora Templates