giovedì 14 agosto 2014

AskTivibi #2

La cottura a bagnomaria è adatta per il Fimo?
Assolutamente no! Il Fimo va cotto esclusivamente in forno come specificato sulla confezione. Per tutti gli altri dettagli potete consultare questo articolo.


Perché quando lucido le creazioni dopo un po' inizia a spellarsi?
La vernice ad acqua della Steadtler venduta appositamente per essere applicata sulla pasta Fimo può nel tempo deteriorarsi soprattutto se viene a contatto con acqua, alcol e profumi, se la pasta non è cotta bene o, infine, se viene successivamente rimessa in forno. Le alte temperature infatti fanno evaporare la vernice.
Quale lucido utilizzi per il Fimo?
La Steadtler ha messo in commercio due tipi di vernici ad acqua per il Fimo che danno un effetto lucido: la vernice gloss e la vernice semi-gloss. Io utilizzo l'una o l'altra a seconda dell'effetto che voglio dare all'oggetto, ma spesso non lo passo affatto.
Perché dopo la cottura trovo delle bolle sulle pasta?
Nel mischiare la pasta, stendendola con la macchina o amalgamandola a mano ripiegandola su sè stessa, è facile che resti dell'aria imprigionata che a volte è visibile già sulla pasta cruda, altre volte è nascosta in piccolissimi fori che si gonfiano dopo la cottura.
Per non avere le bolle bisogna quindi evitare di piegare la pasta ma piuttosto spezzarla in più parti e sovrapporle.
Quanto dovrebbero essere grandi le bamboline per usarle come collane o orecchini?
Dipende sicuramente dal gusto personale, personalmente cerco di non superare i 2-3cm per i ciondoli che utilizzo sui bracciali e sugli orecchini, mentre mi spingo fino ad un massimo di 7cm per le collane. Non è stato semplice ridurre le dimensioni e ancora adesso faccio fatica a mantenerle contenute e vorrei ridurle ulteriormente, anni fa realizzavo ciondoli molto più grandi che dal mio modesto punto di vista erano molto molto pacchiani.
Come spedisci le tue creazioni?
Per le spedizioni in Italia utilizzo la posta raccomandata 1 o la Postafree che hanno più o meno lo stesso prezzo. Per le spedizioni all'estero invece utilizzo raccomandate internazionali.

0 commenti:

Posta un commento

Tu cosa ne pensi?

Created By Sora Templates