mercoledì 13 agosto 2014

AskTivibi #1

Ciao! Con questo post inauguro la prima pagina dedicata alle vostre domande più frequenti, che potete lasciarmi qui tra i commenti.

Ho dovuto disabilitare per questo motivo lo strumento Messaggi su Facebook perché non ero più in grado di stare dietro a tutte le domande e soprattutto mi ero accorta di averne ignorate completamente alcune, cosa di cui mi dispiace tantissimo!

Dal momento che molte delle richieste che mi sono state fatte in privato possono tranquillamente essere di pubblica utilità, ho pensato di utilizzare solo questa rubrica e dare a tutti la possibilità di condividere queste informazioni.

Dove compro la pasta?
Quando devo fare ordini in grosse quantità di pasta preferisco comprare su bestclay.it, ma se mi trovo ad effettuare un ordine di materiale che vende anche la pasta polimerica, qualche panetto lo aggiungo sempre. Trovate qui tutti i negozi da cui mi rifornisco più spesso.
Quanto tempo impiego per realizzare una bambolina?
8-10 ore per la modellazione, più il montaggio
Espongo i miei accessori in qualche mercatino?
Da quando ho iniziato nel 2011 ho partecipato a qualche fiera del fumetto e a mercatini artigianali. Al momento non ho in programma altre fiere.
Come scattare foto nitide?
Non essendo fotografa non ho molti consigli da darvi. Utilizzo una semplice fotocamera compatta (che è la stessa per i video) preferendo la luce del giorno a quella artificiale per scattare le foto. Evito di farle nelle ore di punta ma prediligo la prima mattinata o il pomeriggio, e utilizzo dei semplici cartoncini bianchi dove posiziono le creazioni da fotografare per dare maggior risalto ai colori. Imposto la fotocamera a Macro 1cm per le foto ravvicinate e successivamente modifico la foto con un programma di grafica incrementando all'occorrenza luminosità, contrasto, saturazione ecc.
Perché dopo la cottura la pasta resta morbida e se la tengo di più i colori si scuriscono?
La gommosità della pasta è proprio ciò che si ottiene dopo la cottura. Il Fimo almeno non diventerà mai duro come il marmo ma resterà sempre leggermente morbido. Se i colori si scuriscono invece è sintomo che la cottura è durata troppo, quindi la pasta ha iniziato a bruciarsi.
E' possibile cuocere il Fimo più volte?
Assolutamente sì! Il Fimo e tutte le paste polimeriche possono essere infornate infinite volte, ed è proprio questo che mi permette di creare ciondoli tridimensionali
Quando ho iniziato a creare?
Nel marzo del 2011 :)

Nel prossimo post risponderò ad altre domande che mi avete già fatto e a cui ho già risposto privatamente. Per tutte le altre richieste lasciate un commento a questo post! Ciao!

0 commenti:

Posta un commento

Tu cosa ne pensi?

Created By Sora Templates