sabato 20 settembre 2014

Ali di farfalla con il Fimo Liquid

Esistono diverse tecniche per realizzare delle ali con le paste polimeriche. In questo post cercherò di spiegarvi quella più semplice, in cui utilizzerò il Fimo Liquid.

Per prima cosa ci occorre del filo di ferro, che non deve essere nè troppo sottile nè troppo spesso.
Nel primo caso infatti il Fimo Liquid uscirà dai confini che andremo a delineare con il filo, nel secondo invece sarà difficile dare una forma alle nostre ali se il filo dovesse risultare troppo doppio.
Tagliatene una lunghezza abbondante e piegate il filo come preferite in modo da ottenere due ali quanto più simmetriche possibile, cercando anche di ottenere un risultato "chiuso".
Prendete poi un contenitore preferibilmente di vetro (così sarete sicuri di non avere reazioni) e versate un po' di Fimo Liquid. A questo punto aggiungete coloranti a scelta, come ombretti, acrilici (pochissimo) o le polveri colorate della Steadtler, Mescolate per bene tutto cercando di rimuovere eventuali bolle d'aria.
Posizionate il filo di ferro sulla carta forno e sulla teglia, cercando di fare aderire bene il filo al ripiano. Ora piano piano versate il Fimo Liquid colorato nelle ali. Non preoccupatevi se uscirà fuori dai margini, potrete rimuovere l'eccesso in seguito.
A questo punto potete infornare e lasciar raffreddare dopo la cottura.
Utilizzate una forbicina per tagliare via il Fimo Liquid solidificato fuori dal filo di ferro e il gioco è fatto. Potete decorare a piacere queste ali e sbizzarrirvi con forme e colori diversi.
Vi lascio al video tutorial sull'argomento, a presto! 


0 commenti:

Posta un commento

Tu cosa ne pensi?

Created By Sora Templates